fbpx
HomeSeminariVideo-registrazione seminario Africa e sessualità

Video-registrazione seminario Africa e sessualità

100,00

COD: AfrRiv-video07 Categoria:

Descrizione

La video-registrazione di un seminario di due giorni di riflessione e dibattito attorno a temi complessi e di attualità: dalle modificazioni genitali femminili all’accesso alla contraccezione, dal turismo sessuale alle prevaricazioni del periodo coloniale, dalla poligamia ai diritti legati all’orientamento sessuale e all’identità di genere. Il seminario, moderato da Stefania Ragusa, si è svolto in modalità a distanza sabato 27 e domenica 28 febbraio 2021.

Di seguito l’indice della registrazione suddivisa per argomenti principali:

  • dall’inizio al minuto 2:05 – Introduzione
  • dal minuto 2:13 al minuto 27:00 – Le modificazioni genitali femminili: Il gukuna, significato e storia (Michela Fusaschi)
  • dal minuto 27:00 a 1:36 – Le modificazioni genitali femminili (Valentina Acava e Michela Fusaschi)
  • da 1:36 a 3:16 – Le modificazioni genitali da un punto di vista medico e sanitario ( Jasmine Abdulcadir e Omar Abdulcadir)
  • da 3:16 a 4:48 – Il fenomeno della poligamia (Valentina Acava e Chiara Barison)
  • da 4:48 a 5:24 – La contraccezione femminile ( Khaira Thiam e Monique Madamba Diarra)
  • da 5:24 6:30 – L’accesso alla contraccezione per donne migranti in Italia (Kindi Taila, Monique Madamba Diarra)
  • Da 6:30 a 7:05 – La prostituzione in Libia durante la colonizzazione italiana (Laura Schettini)
  • Da 7:05 a 8:11 – Relazioni, sesso e razzismo in epoca coloniale: il caso dell’Eritrea (Barbara Sorgoni)
  • Da 8:11 a 9:42 – Sessualità non etero normativa in Africa e diaspore ( Dany Carnassale e Lyas Lamari)
  • Da 9:42 a 11:25 – Il fenomeno del turismo sessuale in Africa (Jasmin Abo Loha e Alfredo Luis Somoza)
  • Da 11:25 a 11:34 – Intervista al premio nobel congolese,  dott. Denis Mukwege che cura le donne vittime di violenze sessuali
  • Da 11:34 fino alla fine – Prostituzione e tratta: il caso della Nigeria (Esohe Aghatise e Florence Omorogieva)

Il video integrale ha una durata di circa 12 ore.

Qui sotto un breve estratto del video